logo

HomeChi SiamoStatutoSegreteriaMappa Sito

Menù Menù
» Chi siamo
» Statuto
» Segreteria
» Visite e Incontri
» Archivio News
» Rassegna Stampa
» Download

Premio ABSL Premio ABSL
» Il Bando
» I Premiati
» Foto Gallery

Login Login





Choose your language:
deutsch english español français italiano português

Statistiche Statistiche
Visite: 23855

ABSL 

 

Associazione

Bresciana

di Studio

del Lavoro


News Giovani laureati in premiazione
Argomento: articoliTags: POPOLIS

Fra emozione e soddisfazione, il primo Premio ABSL 2018 è andato ex aequo a Federico Vernuccio e Giampaolo Sabino. Seconda premiata Silvia Falconi.  Al terzo posto, anche questa volta ex aequo, a Giulia Colossi e Martina Sala. Premio del Cavaliere, in memoria di Gianvittorio Ferrari, ad Alice Formenti. Una bella sala piena di giovani laureati ha assistito alla cerimonia del Premio ABSL 2018 ospitata al Forum di Cassa Padana, partner dell’Associazione Bresciana di Studio del Lavoro in questa iniziativa, con la collaborazione dell’Ordine Ingegneri della Provincia di Brescia. Da oltre trent’anni ABSL, promuove un premio per tesi di laurea in materia di organizzazione aziendale, organizzazione del lavoro e gestione di impresa. Il premio è riservato a chi ha conseguito una laurea specialistica (magistrale) – o titolo equivalente – presso le facoltà bresciane e ai residenti in provincia di Brescia laureati in qualunque Università dell’Unione Europea. L’iniziativa, resa possibile grazie all’impegno degli associati e al sostegno di Cassa Padana, ha l’obiettivo di riconoscere e incentivare nei giovani l’interesse e la capacità di affrontare gli aspetti organizzativi e innovativi che caratterizzano il nostro tempo e che sono sempre più rilevanti per il successo di ogni impresa. Tutti i premiati risiedono in provincia di Brescia e provengono dalla Facoltà di Scienze della formazione dell’Università Cattolica di Brescia e dalla Facoltà di Ingegneria Gestionale dell’Università di Brescia.

Pubblicato su: POPOLIS - Anno 18 - Numero 1 gennaio/febbraio/marzo 2019 - Periodico di Cassa Padana - TRIMESTRALE DI ATTUALITÀ, ECONOMIA, INFORMAZIONE E CULTURA COOPERATIVA
Scritto da admin, Giovedi 28 Febbraio 2019 - 11:54 (letto  264 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa
News Marina Sala - I modelli di business per l’industria 4.0 e definizione dei requisiti per l’adozione.
Argomento: articoliTags: Bando2018

Nel contesto attuale le aziende si trovano a dover affrontare un tema di particolare rilevanza: lo sviluppo dell’Industria 4.0, legata alla cosiddetta “quarta rivoluzione industriale”. Resa possibile dalla diffusione di tecnologie a costi sempre più bassi, la rivoluzione in corso richiede soluzioni che ottimizzino e supportino i processi produttivi aziendali, oltre a favorire la collaborazione tra imprese. Ciò avviene grazie alla gestione integrata della logistica e alla disponibilità di sistemi informativi in grado di interagire fra loro.
Scritto da admin, Giovedi 08 Novembre 2018 - 17:52 (letto  495 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa
News Gianpaolo Sabino - Pedagogia e impresa. Sviluppo umano integrale e lavoro sostenibile. Un caso concreto.
Argomento: nonewsTags: Bando2018

La riflessione pedagogica delle organizzazioni, impegnata nel dibattito sulla sostenibilità, ricerca e studia le buone prassi organizzative e imprenditoriali capaci di costruire ambienti lavorativi buoni, nei quali porre le persone al centro del processo di sviluppo personale. Inoltre, aziende, imprese sociali e nuove professionalità rappresentano ambiti emblematici per riflettere criticamente sullo sviluppo del capitale umano e sociale, sul rapporto tra giovani e lavoro, nella prospettiva del lifelong learning e per creare human grids, alleanze sul piano della progettazione educativa e di sviluppo.
Scritto da admin, Giovedi 08 Novembre 2018 - 17:51 (letto  486 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa
News Alice Formenti - Lean Journey e flessibilità produttiva. SMED e Kanban alla Gnutti Carlo SpA
Argomento: articoliTags: Bando2018

La necessità di flessibilità dovuta alle richieste di prodotti ad elevata qualità, prezzo contenuto e risposte veloci, hanno portato le aziende ad adottare l’idea lean. L’obiettivo del mio lavoro è stato quello di esaminare gli strumenti di individuazione ed eliminazione degli sprechi. Sono stati poi cercati dei casi in letteratura ed analizzati dei metodi innovativi di riduzione degli sprechi, con un riferimento pratico al progetto svolto presso l’azienda Gnutti Carlo Spa.
Scritto da admin, Giovedi 08 Novembre 2018 - 17:45 (letto  497 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa
News Silvia Falconi - Estrarre il valore dai processi attraverso il Lean-Office. Il caso Gnutti Carlo SpA
Argomento: articoliTags: Bando2018

La presente tesi descrive i risultati di uno stage svolto presso il Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Industriale dell'Università di Brescia, grazie al Laboratorio RISE, presso l’azienda metalmeccanica Gnutti Carlo Spa.
Il lavoro si inserisce all’interno della trasformazione in atto presso Gnutti Carlo Brescia dal 2016, attraverso la quale l’azienda punta al raggiungimento di una configurazione lean, sia per quanto riguarda la produzione, sia la gestione della realtà stessa. In questo elaborato verranno trattate tre aree vicine alla fabbrica, che è stato ritenuto opportuno approfondire per ottimizzarne la trasformazione: logistica, engineering e qualità.
Scritto da admin, Giovedi 08 Novembre 2018 - 17:44 (letto  522 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa
News Giulia Colossi - Un esempio di Change-Management nel miglioramento dei processi aziendali. Il caso Agroittica Lombarda SpA
Argomento: articoliTags: Bando2018

Il cambiamento è una fase naturale per le organizzazioni moderne ma allo stesso tempo è una delle più critiche. In passato, il cambiamento e l’innovazione all’interno di un’impresa erano visti con una sfumatura negativa: le novità portavano, infatti, a problemi e ad effetti non piacevoli. Tuttavia, con il passare del tempo, le aziende hanno acquisito la necessità di apportare dei cambiamenti alle proprie attività di business, in risposta alle ormai numerose variazioni che possono investire il contesto competitivo in cui si trovano ad operare.
Scritto da admin, Giovedi 08 Novembre 2018 - 17:41 (letto  439 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa
News Progetto Scuola - Istituto V. Capirola
Argomento: newsIl Progetto prevede la partecipazione di diversi attori e professionalità coinvolte nell’impegno di diffondere consapevolezza del mondo del lavoro e della sua organizzazione, condividere conoscenze specialistiche ed aggiornate «al domani» in materie e settori di interesse per l’indirizzo scolastico dell’Istituto aderente, che spesso non possono trovare spazio nel canonico programma didattico, rappresentare e ripercorrere con gli allievi esperienze e casistiche concrete di lavoro.

Un altro modo, accanto ad una delle fondamentali nostre Istituzioni, la Scuola, attraverso il quale ABSL rafforza il proprio radicamento con il territorio e con il suo domani.
Scritto da admin, Lunedi 29 Ottobre 2018 - 21:29 (letto  493 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa
News Sara Pintossi - La gestione delle scorte in ambienti con ordini Multi-Item
Argomento: articoliTags: Bando2017

Le scorte, ossia quell’insieme di materiali pronti ad essere utilizzati in processi di produzione o partecipi di un processo di distribuzione, sono generate a causa di una serie di motivazioni:
Ammortizzare l’imprevedibilità dei consumi;
Disaccoppiare le varie fasi di produzione aventi diversi lead time;
Realizzare economie di acquisto e di produzione in presenza di costi fissi di spedizione e di attrezzaggio;
Fronteggiare le stagionalità negli acquisti e/o nelle vendite;
Sfruttare le oscillazioni dei prezzi dei materiali a proprio favore.
Scritto da admin, Martedi 04 Luglio 2017 - 20:11 (letto  1920 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa
News Mattia Conti - Il trasferimento del ramo d’azienda
Argomento: articoliTags: Bando2017

La Tesi approfondisce le operazioni straordinarie di riorganizzazione e trasferimento di complessi aziendali sotto molteplici aspetti, a partire dalle motivazioni di carattere economico, strategico, organizzativo, di passaggio generazionale, e così via, per le quali sono poste in essere, sino agli adempimenti, ai rischi, ai costi ed ai benefici che portano all’organizzazione dell’azienda. L’argomento è sviluppato dapprima delineando la disciplina civilistica e fiscale delle diverse operazioni mediante il quale è possibile attuarlo, ed in seguito analizzando un caso aziendale di conferimento di azienda e le possibili alternative che nella pratica si sarebbero potute percorrere.
Scritto da admin, Martedi 04 Luglio 2017 - 20:09 (letto  1573 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa
News Gianmarco Bressanelli - Implementazione di un sistema Enterprise Resource Planning in una piccola impresa italiana. Il caso F.lli Temponi Trattamenti Termici Srl
Argomento: articoliTags: Bando2017

Il progetto di implementazione di un sistema ERP (Enterprise Resource Planning) rappresenta spesso l’occasione giusta per rivisitare in maniera approfondita i processi aziendali, solitamente basati su sistemi obsoleti e non al passo con le moderne tecnologie digitali disponibili.
Scritto da admin, Martedi 04 Luglio 2017 - 20:08 (letto  1692 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa
Calendario Calendario
Data: 20/06/2019
Ora: 18:01
« Marzo 2019 »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

Cerca Cerca
Ricerca parole o frasi all’interno del sito.



FlatNuke Valid HTML 4.01! Valid CSS! Get RSS 2.0 Feed Mail me!
This is a free software released under the GNU General Public License.
Page generated in 0.0876 seconds.
WIP